BY LUDO | ABOUT - By LUDO

Vai ai contenuti

Menu principale:

 
 

...Quando uno strumento in disuso ... si traforma in un oggetto decorativo e di tendenza
... When an instrument into disuse ... is transformed into a decorative and trendy

 

   

 

Ecotech bijou ‘byLUDO’                                                                                                 ENGLISH VERSION                                                                                                       


“Nulla si crea,nulla si distrugge ma tutto si trasforma” - Antoine De Lavoisier 1774.
E’ lo slogan del marchio ‘Byludo che propone ecotech bijou e oggetti decorativi con piccoli pezzi tecnologici in disuso (auricolari, mouse, spinotti ecc).
‘Mi piacciono le sfide - dice Ludovica Cirillo giovane designer e titolare di byLUDO marchio di ecotech bijou (www.byludo.com )- in cui mette in gioco la propria creatività con il concetto del riuso, oggi molto importante se si vogliono evitare sprechi consumistici e contribuire a salvare il nostro pianeta dai rifiuti‘…La sua ditta individuale da’ nuova vita ad oggetti destinati alla rottamazione e creando decorativi, artistici e di tendenza,
Ludovica Cirillo ha dedicato per la Fiera Ambiente di Francoforte 2014, alla quale ha partecipato, uno speciale omaggio al Giappone, paese partner di questa edizione: la ‘clutch’ Tokyo della collezione 2014.
Ogni singola ’pochette’ è intitolata alle maggiori capitali. ‘La donna di oggi più che mai guarda al mondo globalizzato ma è attenta anche alla tutela dell’ambiente’ dice la giovane designer romana che a soli 16 anni per la prima edizione di TNT , il festival del Ministero della Gioventù e’ stata scelta tra i primi 200 talenti italiani.
Laureanda ad architettura alla London Metropolitan University e’ stata premiata dalla RIBA Royal Institute of British Architects per un innovativo restauro di un camper con materiale di riuso.
Al suo attivo già diverse mostre : al CCCB di Barcellona, Madrid , al Museo del Bijou a Casalmaggiore , Museo delle Arti Decorative e al MACRO di Roma. Nel 2012 conferenza al MAXXI YAP (Young Architect Project) sulla sua esperienza e il design del riuso; ospite alla mostra del Museo del Riciclo alla fiera Ecomondo di Rimini e in Art’eco, L’arte del riuso, evento dell’AMA al centro Elsa Morante di Roma in occasione della settimana europea per la riduzione dei
rifiuti sotto l’alto patronato della Presidenza della Repubblica e patrocini della Camera, Senato e Ministero dell’Ambiente.
I suoi oggetti sono in vendita a ‘Image Design’ a Seul, Luisa via Roma a Firenze e Re-u-se di Ilaria Venturini Fendi a Roma e di recente è iniziata la vendita e-commerce .Numerose le suepartecipazioni ad eventi e istallazioni artistiche.
Ha partecipato con una sua creazione ‘byLUDO’ ad Emergenza Origami evento di arte e moda di beneficenza a favore dei bimbi giapponesi colpiti dallo tsunami.
La sua creatività ha suscitato e suscita l’attenzione di radiotelevisioni nazionali ( TG1, TG2, Costume e Società del TG2, Pixel del TG3, Rai International, ‘Telecamere’ Rai, La7 ) di riviste straniere e di tendenza ( Vogue.it, Rundschau, Glamour, Cosmopolitan, Art’app ) di numerosi quotidiani nazionali ( Milano Finanza, Il Messaggero, La Repubblica, Il Giornale) e blogger. A proposito di quest’ultime, la designer ha voluto premiare le vincitrici della prima edizione del 2013 di Roma Web Fest sezione moda.
Tra i suoi estimatori anche personaggi del mondo dello spettacolo e della moda ( Anna e Alda Fendi, Roberto Capucci, Renzo Arbore, l’oscar Melissa Leo, Paolo Nutini, Maria Rosaria Omaggio, Metis di Meo, Didi Leone, Jonis Bascir).

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu